CACCIA AL TESORO Virtuale{"HuntPlayerId":null,"canSubscribe":false,"canPlay":false,"canSeeRanking":true,"mustLoginWP":false,"mustLoginSH":false,"mustPay":false,"productUrl":"","questionUrl":"","currentUserId":0,"startTime":"","canRestart":true}

Alla scoperta dell'Aquila e Sulmona • Caccia al Tesoro

Ideata e sviluppata dagli studenti del Convitto Nazionale D. Cotugno dell’Aquila e del liceo artistico G. Mazara (IIS Ovidio) di Sulmona

MAXXI A[R]T WORK presenta Alla scoperta dell’Aquila e Sulmona, una caccia al tesoro virtuale che collega il Museo MAXXI L’Aquila e in particolare la mostra Afterimage con il territorio che lo circonda, alle sue tradizioni, ai luoghi e ai personaggi che lo hanno caratterizzato, tra mito, storia e attualità.

 

La caccia al tesoro è stata realizzata nel corso del PCTO MAXXI A[R]T WORK da studentesse e studenti degli indirizzi scienze umane, economico-sociale e linguistico del Convitto Nazionale D. Cotugno dell’Aquila e del liceo artistico G. Mazara (IIS Ovidio) di Sulmona.

Il PCTO ha il sostegno della Camera di Commercio Gran Sasso d’Italia e il patrocinio del Comune dell’Aquila.

MAXXI A[R]T WORK – Dietro le quinte della cultura è il Percorso per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (già Alternanza scuola-lavoro) che ha l’obiettivo di coinvolgere e guidare gli studenti in un progetto che rispetta le linee guida indicate dal MIUR. Orientamento, formazione e sperimentazione sono i cardini del progetto, che incoraggia la trasversalità dei saperi e la managerialità umanistica. Per l’edizione Caccia al tesoro, studentesse e studenti hanno sperimentato la gamification culturale coniugando marketing territoriale e valorizzazione del patrimonio.