Roma Contemporanea Street Art

San Basilio Street Art

Il progetto di arte pubblica di quartiere “SanBa” ideato e curato da Walls, vede come protagonisti due street artist di fama internazionale, uno Italiano, Agostino Jacurci, ed uno spagnolo, Liqen, per ridare vita e colori ad un quartiere fortemente degradato e periferico di Roma: San Basilio, situato a nord-est di Roma.

Street Art in quattro edifici principali nelle vie di San Basilio

Quattro facciate di quattro edifici cardine delle vie di San Basilio prendono colore dando un nuovo carattere a tutto il vicinato. Vediamole da vicino: la prima opera dello spagnolo Liqen raffigura un enorme rastrello che nell’intento di eliminare i resti e le bruttezze dell’era industriale, dona nuova vita e speranza lasciando liberi metri e metri di terreno fertile, dove si vedono dei germogli appena accennati. Metafora bellissima della rinascita rurale e naturale a discapito della vita meccanizzata ed artificiale alla quale ormai siamo abituati. La seconda opera di Liquen è caratterizzata da un tripudio di colori, fiori e piante tropicali e insetti: una vera e propria quinta scenografica paradisiaca che non può passare inosservata.
Le opere dell’italiano Agostino Jacurci hanno uno stile molto diverso e del tutto riconoscibile: la grande sintesi visiva delle forme e la piattezza delle immagini ricordano una impronta decisamente Naif. Nella sua opera “The blind wall” fatta su una porzione di edificio senza affacci, Agostino raffigura un uomo seduto che con grande impegno si prende cura del proprio spazio privato e del proprio giardino: segno di amore e dedizione per il luogo in cui si vive. Nell’illustrazione “The globe” Agostino abbandona i suoi personaggi tipicamente utilizzati in luogo di una iconografia dai tratti naturali: una mano sorregge una ampolla sferica di vetro, che contiene elementi naturali tipici del quartiere, quasi a rendere San Basilio un piccolo angolo di paradiso.

San Basilio come nuova periferia europea

Grazie alla street art viene meno la distanza tra la complessità del tessuto sociale della periferia di una grande città e l’apporto che la cultura e l’arte possono dare ai cittadini in termini di aggregazione sociale, condivisione, arricchimento e comunione di intenti, aspirazioni e molto altro. Con questo intervento di impronta artistico-sociale il quartiere di San Basilio vive una nuova vita ed è portatore di nuovi valori culturali. Vale davvero la pena di ammirare queste quattro opere per vedere il cambiamento nelle persone e nei luoghi. E se ci si passa per la prima volta, ancora meglio, si assaporerà una impronta di “periferia europea”.

Per ulteriori info: Street Art a San Basilio.

Articolo di Maria Clelia Scuteri, grazie a Michele Perrotta per le foto!

You have to be logged in to favorite, click here to login
Condividi
If you notice that information about a listing is missing or inaccurate, please let us know
Also show
'700 e '800
Archeologia
Architettura
Biblioteche
Fontane
Medioevo
Monumenti e Statue
Musei
Parchi e Giardini
Ponti
Roma Antica: Impero
Roma Antica: Monarchia
Roma Antica: Repubblica
Roma Barocca
Roma Contemporanea
Roma Moderna
Roma Rinascimentale
Siti Storici
Street Art
Tardo Antichità
Indicazioni

Info e contatti

Il meteo della settimana


Meteo Roma

Il meteo della settimana


Meteo Roma
Claim your business listing on Cosa Vedere a Roma. Claim my business.