Medioevo Ponti Roma Antica: Impero Roma Antica: Repubblica Roma Moderna

Ponte Milvio

Uno dei primi ponti costruiti nella Capitale, prima che celebre luogo di ritrovo è stato il fulcro di molti eventi di rilievo a cavallo tra l’età romana e il Medioevo

Ponte Milvio si trova in corrispondenza dell’attraversamento del fiume Tevere da parte della Via Flaminia. Pur essendo collocato al di fuori delle Mura, la sua posizione lo rese da sempre un passaggio strategico fondamentale: qui infatti vi confluivano, oltre la già citata Flaminia, le via Cassia, Clodia e Veientana, tutti assi stradali fondamentali verso il nord del territorio cittadino e della Penisola. Molti abitanti di Roma si ricordano di come questa struttura fosse utilizzati fino a pochi anni fa dagli innamorati, i quali erano soliti mettere un lucchetto, con i propri nomi scritti, sul lampione centrale, gettando quindi le chiavi nel fiume.

Storia di un ponte maltrattato

Il ponte, costruito nel 109 a.C. da parte del censore (magistratura romana) Marco Emilio Scauro, risulta essere uno dei più antichi della città: è probabile, come in altri casi urbani, che in origine vi fosse una struttura lignea più antica, monumentalizzata quindi in seguito. Il nome Milvio dovrebbe derivare dalla famiglia connessa alla sua costruzione prima del 109 a.C., la Mulvia.
La struttura subì molteplici distruzioni e restauri tanto che nel Medioevo gli venne attribuito il nome di Ponte Molle o Mollo, vista la sua consuetudine ad essere ridotto in condizioni disastrate (la leggenda vuole tra l’altro che questo ponte molleggiasse proprio per le sue precarie condizioni).
I restauri del ponte furono condotti perciò a più riprese e anche in periodi storici piuttosto prolungati, ad esempio con i lavori avviati nel 1450 da papa Nicolò V e completati da papa Clemente nel 1457, che portarono alla rimozione totale delle parti in legno. Un altro rilevante intervento si deve a Pio VII, che commissionò all’architetto Valadier la ricostruzione delle arcate e la realizzazione di una torre all’imbocco Nord. Ennesimo restauro venne effettuato nel 1850 da parte di Pio IX all’indomani della distruzione del ponte nel 1849, ordinata da Garibaldi per rallentare i francesi nella difesa della Repubblica Romana.

La battaglia di Ponte Milvio

Ponte Milvio è famoso per una battaglia in particolare che si svolse nelle sue immediate vicinanze e che vide contrapporsi gli eserciti imperiali di Costantino e Massenzio nel 312 d.C. Questa battaglia ha segnato il corso della storia e ha garantito in maniera ancora più decisa l’affermarsi del Cristianesimo, che andava assumendo sempre più forza lungo i territori dell’Impero.
L’imperatore Costantino, di cui sono celebrate le imprese belliche nei rilievi dell’Arco omonimo vicino al Colosseo, si erse come campione della nuova religione (pur ricevendo il battesimo solo in punto di morte 25 anni più tardi) sconfiggendo nettamente l’altro imperatore Massenzio, considerato usurpatore e protettore degli dei pagani tradizionali.
Celebre è l’episodio in cui Costantino dirigendosi alla testa del suo esercito verso Roma da nord, si sarebbe rivolto in preghiera e poco dopo mezzogiorno, lui e i suoi soldati sarebbero stati testimoni di un evento celeste prodigioso: l’apparizione di una croce di luce al di sopra del Sole e della scritta greca ἐν τούτῳ νίκα, in latino In hoc signo vinces: sotto questo segno vincerai.

Articolo di Andrea Simeoni

You have to be logged in to favorite, click here to login
Condividi
If you notice that information about a listing is missing or inaccurate, please let us know
Also show
'700 e '800
20 Luoghi TOP
Archeologia
Architettura
Biblioteche
Chiese
Colli
Fontane
Medioevo
Monumenti e Statue
Musei
Parchi e Giardini
Piazze e Vie
Ponti
Rioni
Roma Antica: Impero
Roma Antica: Monarchia
Roma Antica: Repubblica
Roma Barocca
Roma Contemporanea
Roma Moderna
Roma Rinascimentale
Street Art
Tardo Antichità
Indicazioni

Info e contatti

Piazzale di Ponte Milvio, 00135 Roma RM, Italy

Il meteo della settimana


Meteo Roma

Il meteo della settimana


Meteo Roma
Claim your business listing on Cosa Vedere a Roma. Claim my business.