stazione metro roma

Roma in metropolitana

Avete mai pensato di visitare Roma in metropolitana? Si può fare! Nei dintorni delle stazioni della metro, si possono trovare tante attrazioni da visitare, perché non approfittarne?!

Roma e la metropolitana

La metropolitana di Roma è per estensione la seconda linea d’Italia. È suddivisa in tre linee, A-B-C, che collegano la città da parte a parte. Le linee A e B si intersecano alla Stazione Termini, mentre la linea C interseca la A alla fermata San Giovanni, di recente inaugurazione.

Visitare Roma in metropolitana

Visitare Roma in metropolitana è un modo alternativo per godersi la Città Eterna, utilizzando un solo mezzo di trasporto, per cui anche conveniente.
Nel percorso della metropolitana è possibile trovare innumerevoli punti di interesse che si trovano proprio nelle vicinanze delle stazioni, per cui sono facilmente raggiungibili a piedi.

metro roma mappa

I punti di interesse lungo la linea A

La linea A (Battistini-Anagnina), attraversa principalmente le strade del centro di Roma, arrivando fino alla zona sud-est della Capitale.

  • Cipro: Musei Vaticani. 

Il consiglio di Cosa Vedere a Roma per visitare i Musei Vaticani

I Musei Vaticani sono di solito molto affollati ed è consigliabile prenotare in anticipo i biglietti di ingresso. Da non perdere anche i bellissimi giardini, ricchi di storia e di una grandissima varietà di piante e fiori provenienti da tutto il mondo. A questo link puoi prenotare i biglietti di ingresso in anticipo per i giardini, per i Musei e naturalmente per la Cappella Sistina.

I punti di interesse lungo la linea B e B1

La linea B (Laurentina-Rebibbia), collega la zona nord-est di Roma, con la zona Sud, passando per alcuni punti centrali della città.

Un tour dell’architettura fascista a Roma

Essendo l’Eur un quartiere di Roma nato nel corso del periodo fascista, le fermate di Eur Fermi ed Eur Palasport sono senz’altro il punto di riferimento per osservare o visitare alcuni dei maggiori esempi di architettura fascista a Roma. Per non perderne nessuno, ti consigliamo questo tour dell’architettura fascista che ti consentirà di vedere i principali punti di interesse dell’Eur prima di rimetterti in marcia sulla metro B.

I punti di interesse lungo la linea B1

  • Sant’Agnese/Annibaliano: Sant’Agnese fuori le Mura, Mausoleo di Santa Costanza, Santa Emerenziana, Catacombe di Priscilla.

I punti di interesse lungo la linea C

La linea C, di recente costruzione, collega l’estrema periferia est di Roma con il centro della città.

  • Lodi: Mura Aureliane, Basilica di Santa Croce in Gerusalemme, Terme Eleniane, Museo Nazionale degli Strumenti Musicali.
  • Pigneto: Street art, Parco del Torrione Prenestina, Mausoleo dei Gordiani, Villa Gordiani.

Info utili per muoverti con la metro a Roma

Atac Roma mette a disposizione diverse tipologie di biglietto:

  • BIT: valido per una sola corsa metro, anche su più linee, senza uscire dai fornelli;
  • 10-BIT: valido per 100 minuti dopo la prima timbratura.
  • ROMA 24H: valido per 24 ore dalla prima timbratura.
  • ROMA 48H: valido per 48 ore dalla prima timbratura.
  • ROMA 72H: valido per 72 ore dalla prima timbratura.
  • CIS: valido per 7 giorni dalla prima timbratura.

Per info e contatti: Muoversi a Roma


Articolo di Roberta Sulpizio e Arda Lelo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp